Un’estate da leggere_4. I consigli della maestra

Quante cose da fare in estate…

Silvia Vecchini e Giusi Quarenghi ce lo dicono in poesia

Quando senti l’estate arrivare
metti tra le cose da fare
cogliere un papavero premere
il pistillo stampare una stella
sulla fronte di un’amica
fischiare usando un filo d’erba
lasciare una briciola in terra
e aspettare una formica
cercare un soffione prendere
fiato soffiare insieme
ricordare che ogni desiderio
è un seme.
Silvia Vecchini
Ho l’estate tra le mani
un’anguria a fette larghe
Ho l’estate tra le gambe
sfido il vento e corro via
Ho l’estate sotto i piedi
è sdraiata dappertutto
Ho l’estate nella testa
sogni lunghi e sere chiare
Ho l’estate nella gola
ha sapore di gelato.
Giusi Quarenghi

…e se tra le cose da fare volete includere anche la lettura di un buon libro ecco qui, come ogni anno, i miei consigli. Un’estate da leggere_4. I consigli della maestra. 

Unestatedaleggere 4 Iconsiglidellamaestra
Unestatedaleggere 4 Iconsiglidellamaestra
Unestatedaleggere_4.Iconsiglidellamaestra.pdf
119.7 KiB
98 Downloads
Dettagli
Unestatedaleggere 4 Iconsiglidellamaestra
Unestatedaleggere 4 Iconsiglidellamaestra
Unestatedaleggere_4.Iconsiglidellamaestra.pdf
119.7 KiB
98 Downloads
Dettagli
Precedente Un'estate da Leggere_4. Consigli degli alunni